Registro Elettronico ACTALogix – Caratteristiche


Registro Elettronico ACTA, Il progetto

L’introduzione del Registro Elettronico è stata decisa nell’ambito della Spending Review della Pubblica Amministrazione ed ha come obiettivo principale quello di dematerializzare i Registri Scolastici Cartacei ed in particolare: il Registro di Classe ed il Registro del Docente.

Attraverso l’uso del Registro Elettronico è tuttavia abbastanza naturale dematerializzare molti altri documenti cartacei, quali Pagelle, Pagellini, Verbali di scrutinio ecc. provvedendo alla conservazione e alla distribuzione di documenti elettronici equivalenti.

Nella realtà, con i Registri Elettronici, si è dato impulso ad una profonda trasformazione della Scuola Italiana che, in un ragionevole periodo di tempo e con uno sforzo collettivo offrirà nuove opportunità:

Condividere un grande quantità di informazioni in tempo reale sia tra gli operatori della Scuola sia con Alunni e Famiglie.

Aprire un canale diretto che consenta alle famiglie degli alunni di partecipare attivamente alla vita scolastica;

Incentivare ed integrare l’uso di strumenti e piattaforme digitali progettati per la didattica e per la distribuzione di contenuti e libri digitali;

Agevolare e accelerare tutte le attività ripetitive a margine della didattica;

Unificare e standardizzare le informazioni sia al livello orizzontale, tra Istituti dello stesso grado, sia al livello verticale, avvicinando scuole di ogni ordine e grado; questo non significa tradire le specificità della didattica nelle varie fasi della crescita formativa, ma piuttosto adottare strumenti personalizzabili che producano risultati confrontabili;

Colmare in definitiva il divario tecnologico che si era creato, soprattutto negli ultimi anni, fra la scuola e la società.

Il progetto ACTA consiste nel cogliere tutte questa opportunità e di rendere più naturali e più efficaci le innovazioni che queste porteranno con sé.